Navigation

Hong Kong: Cina, sarà migliorata selezione governatore

Hong Kong è stata teatro di proteste e scontri anche ieri e la governatrice Carrie Lam è sempre più sotto pressione (foto rappresentativa) KEYSTONE/EPA/JEROME FAVRE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 novembre 2019 - 08:26
(Keystone-ATS)

La Cina migliorerà le modalità di selezione del governatore di Hong Kong nel quadro di maggiore integrazione dell'ex colonia e Macao nello "sviluppo nazionale" e nella Greater Bay Area.

Il modello "un Paese, due sistemi" sarà rafforzato, ha detto Shen Chunyao, direttore della Commissione Hong Kong, Macao e Basic Law.

Il sistema legale della città sarà migliorato "a tutela della sicurezza nazionale" e sarà favorito lo spirito "patriottico": Pechino non tollererà "i tentativi di dividere" il Paese o "le interferenze esterne".

Chunyao ha chiarito che Pechino "non tollererà mai atti che possano sfidare la linea di fondo del modello 'un Paese, due sistemi" o le minacce alla sicurezza nazionale.

Shen, nella conferenza stampa dedicata ai risultati del quarto plenum del 19esimo Comitato centrale del Pcc, ha aggiunto che "il miglioramento del modello è subordinato all'accettazione di 'un Paese'".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.