Navigation

Hong Kong: la polizia rimuove l'assedio al Politecnico

L'università teatro dell'assedio. KEYSTONE/EPA/FAZRY ISMAIL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2019 - 09:30
(Keystone-ATS)

La polizia di Hong Kong ha rimosso l'assedio al Politecnico durato 13 giorni: la svolta è maturata dopo ispezioni al campus che non hanno portato a ritrovare la ventina di manifestanti irriducibili che si riteneva fossero nascosti nei locali per sfuggire all'arresto.

Le ricerche si sono concluse ufficialmente prima di mezzogiorno (le 5:00 in Svizzera) con la messa in sicurezza di molotov e materiali chimici pericolosi, usati dai manifestanti contro la polizia nel momenti di massimo scontro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.