Navigation

Horgen (ZH): detenuto evade dalla prigione in modo rocambolesco

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2010 - 18:46
(Keystone-ATS)

HORGEN ZH - Un Albanese di 25 anni è evaso in modo rocambolesco stamane dalla prigione di Horgen (ZH). Servendosi di cinture e stringhe, l'uomo è riuscito ad arrampicarsi sul muro del carcere e poi a fuggire scavalcando quello adibito alle uscite quotidiane, ha indicato l'Ufficio cantonale di esecuzione delle pene.
Il detenuto stava purgando una pena di 90 giorni per ingresso illegale in Svizzera e avrebbe dovuto essere liberato a metà novembre. "Da questa vicenda saranno tratti i debiti insegnamenti", scrive ancora l'Ufficio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.