In un'azione condotta stanotte a Horgen, la polizia zurighese ha fatto irruzione in vari locali dove si praticava illegalmente il gioco d'azzardo. Le autorità hanno sequestrato 12 macchinette mangiasoldi e 13 mila franchi in contanti. Due gestori sono stati denunciati, indica una nota delle autorità cantonali, in cui si specifica che le irruzioni sono state condotte assieme a funzionari della Commissione federale delle case da gioco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.