Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hsbc, la maggiore banca europea, segna -5,4% in borsa dopo i conti in rosso a sorpresa nel quarto trimestre.

La banca inglese ha segnato una perdita pre-tasse da 858 milioni di dollari, la prima da almeno il 2009, su cui pesano oneri eccezionali fra cui 773 milioni dovuti a una rivalutazione del debito, in assenza dei quali Hsbc avrebbe registrato un utile pre-tasse di 1,9 miliardi.

Anche al lordo di questi fattori una tantum, i risultati sono inferiori alle attese degli analisti. Nello specifico, pesano il calo degli utili e degli impieghi in Asia e un balzo del 32% degli oneri dovuti ai crediti in sofferenza e di copertura dei rischi sul credito, in particolare nel settore petrolifero e del gas.

Hsbc pagherà un dividendo di 21 centesimi per il trimestre portando il totale del 2015 a 51 centesimi. Ridotto a tre milioni di sterline (da 3,4 del 2014) il pacchetto retributivo del Ceo Stuart Gulliver.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS