Il colosso bancario HSBC, colpito dalle sanzioni per la manipolazione del mercato dei cambi e dalle accuse di frode fiscale, vara un maxi piano di tagli di costi di 5 miliardi di dollari con una riduzione dei dipendenti fino a 25mila unità in tutti il mondo.

Fra le misure da intraprendere l'istituto britannico ha previsto anche la cessione delle attività in Brasile e Turchia.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.