Navigation

HSBC, taglio di oltre 35'000 posti?

Il salasso potrebbe essere ancora maggiore di quanto annunciato. KEYSTONE/AP/FRANCOIS MORI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 26 maggio 2020 - 16:00
(Keystone-ATS)

La banca britannica HSBC intende ampliare ulteriormente il suo piano di ristrutturazione, che prevede già 35'000 tagli di posti di lavoro, a causa dell'impatto della pandemia di coronavirus. Lo anticipa il Financial Times. L'istituto non commenta le voci in merito.

Il consiglio di amministrazione, secondo fonti vicine al dossier, starebbe valutando anche la vendita delle sue attività negli Stati Uniti. L'epidemia pesa più del previsto sui risultati finanziari del gruppo bancario, che ha registrato un utile netto in calo del 57% nel primo trimestre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.