Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hupac: utile di 6,1 milioni di franchi nel 2015, -19,7% (foto d'archivio)

Keystone/KEYSTONE/TI-PRESS/FRANCESCA AGOSTA

(sda-ats)

Hupac, l'azienda leader in Svizzera nel trasporto combinato strada-ferrovia, ha realizzato l'anno scorso un utile di 6,1 milioni di franchi, in calo del 19,7% rispetto al 2014. Per gli anni a venire l'azienda punta molto sulla galleria di base del San Gottardo.

Il risultato del 2015 è stato influenzato dall'abbandono della soglia minima di cambio fra franco ed euro, che ha avuto pesanti ripercussioni sulle esportazioni delle imprese svizzere, hanno indicato i responsabili di Hupac oggi a Zurigo.

Negli scorsi anni il volume di trasporto dell'azienda con sede a Chiasso è cresciuto in misura modesta: nel 2015 l'aumento è stato pari allo 0,2%. Il volume di trasporto merci nel traffico transalpino attraverso la Svizzera ha registrato un'evoluzione negativa dello 0,6%, mentre nel traffico non transalpino si è registrata una crescita del 5,9%.

Nonostante ciò, Hupac intravvede grandi opportunità per il traffico intermodale attraverso la Svizzera, in particolare grazie all'imminente apertura della galleria di base del San Gottardo.

"Con la nostra nuova strategia 2016-2020 prepariamo il terreno per un percorso di crescita", afferma, citato in una nota, il presidente del cda di Hupac Hans-Jörg Bertschi. "Il programma di investimenti prevede nei prossimi cinque anni circa 280 milioni di franchi per i terminal, il materiale rotabile e i sistemi informatici".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS