Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Caffè passa interamente sotto il controllo della Rezzonico Editore SA. Il gruppo Ringier ha annunciato oggi la vendita, dopo 19 anni di "fruttuosa collaborazione", del 50% della azioni del domenicale ticinese. L'ammontare della transazione non è noto.

La cessione avviene "di comune accordo e nell'ambito di un adattamento strategico da parte di Ringier", scrive in una nota l'editore zurighese.

Il Caffè intensificherà in futuro la sua collaborazione con il gruppo del Corriere del Ticino, che già controlla il 45% di Rezzonico Editore. Sempre stando alla nota, il domenicale intende "rafforzare la sua posizione sul mercato ticinese" e dal primo gennaio 2018 sarà stampato nel Centro stampa Ticino di Muzzano.

Ringier continuerà comunque a collaborare con il Caffè nell'ambito di diverse "iniziative e progetti a carattere nazionale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS