Navigation

Il consigliere federale Guy Parmelin parla a Cavaione

Il Consigliere federale Guy Parmelin terrà il suo discorso del 1° agosto 2020 a Cavaione (Valposchiavo, GR). KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2020 - 11:51
(Keystone-ATS)

Guy Parmeling terrà il suo discorso del 1° agosto a Cavaione (Brusio, GR). Il paesino della Valposchiavo fu l'ultimo ad entrare a far parte della Confederazione svizzera.

Il Comune di Brusio comunica oggi che l'intervento del Consigliere federale Guy Parmelin, in occasione della Festa nazionale svizzera, si terrà alle 19:00 del 1° agosto prossimo a Cavaione. Il luogo è simbolico perché il paesino di Cavaione è stato l'ultimo territorio che fu annesso alla Confederazione svizzera. Nel 1874 i suoi 103 abitanti ottennero infatti la cittadinanza svizzera.

Il Consigliere federale Parmelin giungerà a Cavaione nel tardo pomeriggio e l'intervento sarà trasmesso in diretta web su Il Grigione Italiano.

Una decisione che venne dall'alto

"Nel 1874 intervengono il governo retico prima e il parlamento svizzero dopo e ordinano, assumendosi anche parte dei costi, la naturalizzazione in blocco dei cavaionesi." Lo spiega a Swissinfo il direttore dei Documenti Diplomatici Svizzeri Sacha Zala. "Nella seconda metà del 19° secolo lo stato nazionale si costituisce creando una propria burocrazia atta a un controllo sempre più capillare della propria gente e del proprio territorio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.