Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il numero di automobili in Svizzera è nuovamente aumentato. Sono 4,4 milioni le vetture che nel 2014 - giorno di riferimento il 30 settembre - risultavano registrate. La cifra è pari ad un aumento dell'1,5% (+63'605) rispetto all'anno precedente.

I veicoli totali hanno invece raggiunto quota 5,8 milioni, con un aumento dell'1,6% rispetto all'anno precedente, si legge in un comunicato odierno dell'Ufficio federale di statistica (UST). Nel 2014 sono stati immatricolati 396'588 veicoli stradali a motore (304’083 automobili), ovvero l’1,4% in meno rispetto al 2013.

Per quel che riguarda le auto, continua la tendenza ad acquistare automobili con motore diesel, come pure l'attrazione verso i motori elettrici e ibridi. Il colore più diffuso è il grigio (36,3%), seguito da nero, blu e bianco.

I motori diesel hanno fatto registrare un incremento dell'8,5% arrivando ad 1'123'676 unità. Il numero di automobili esclusivamente elettriche o ibride è aumentato, rispettivamente del 65,4% e del 18,2%. Anche se il tasso di crescita supera quello di altri tipi di motorizzazioni, le quote di mercato restano molto modeste: rispettivamente dello 0,1% e dello 0,9%.

Nel 2014 la Svizzera annoverava mediamente 539 automobili ogni 1000 abitanti, ovvero poco più di un veicolo ogni due persone. Con questo valore, la Confederazione si colloca nella media dei paesi vicini: secondo Eurostat, nel 2012 la Francia ne contava 496, la Germania 530 e l'Italia 621; nel 2010 l'Austria ne annoverava 528 e il Liechtenstein 744.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS