Navigation

Il nuovo James Bond sarà scritto da William Boyd

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 aprile 2012 - 13:12
(Keystone-ATS)

Il nuovo James Bond porterà la firma dello scrittore britannico William Boyd. L'autore di bestseller come "Brazzaville Beach" e "Come neve al sole" è stato scelto per scrivere la nuova avventura dell'agente 007 dalla Ian Fleming Foundation, la fondazione che detiene i diritti letterari della saga della spia più famosa al mondo.

Il nuovo romanzo, che ancora non ha un titolo, sarà pubblicato in Gran Bretagna, Irlanda e negli stati del Commwealth nell'autunno del 2013 da Jonathan Cape, la storica casa editrice che per prima stampò i romanzi di Ian Fleming (1908-1964), e contemporaneamente in Canada e negli Stati Uniti dalla Harper Collins.

William Boyd è il terzo scrittore nell'ultimo decennio ad essere stato ingaggiato dalla Ian Fleming Foundation per scrivere una nuova ed originale avventura di James Bond, succedendo a Sebastian Faulks, autore nel 2008 del romanzo "Non c'è tempo per morire", e a Jeffery Deaver, autore nel 2011 di "Carta Bianca". La prossima pubblicazione di Boyd cadrà in un anno significativo per tutti gli amanti della spia creata da Fleming, il sessantesimo anniversario dall'uscita del primo romanzo della saga, "Casino Royale", pubblicato da Jonathan Cape nel 1953.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?