Navigation

Il Parlamento Ue boccia la candidatura di Goulard

Il Parlamento dell'Ue ha bocciato la candidatura di Sylvie Goulard KEYSTONE/AP/VIRGINIA MAYO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 ottobre 2019 - 14:45
(Keystone-ATS)

La candidatura della francese Sylvie Goulard è stata bocciata dagli europarlamentari. E' quanto si apprende al Parlamento europeo. La palla adesso passa alla presidente eletta della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, che deciderà in merito.

Goulard, candidata francese, era stata designata per il portafoglio al Mercato Interno con deleghe all'industria della difesa e dello spazio. E' stata bocciata dalle commissioni competenti, nella sua seconda audizione all'Eurocamera.

Il 17 ottobre la conferenza dei capigruppo valuterà definitivamente l'insieme delle audizioni in vista del possibile voto di fiducia su tutta la commissione previsto il 23 ottobre alla plenaria a Strasburgo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.