Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LUCERNA - Il Partito borghese democratico (PBD) è ormai presente anche a Lucerna, dove questa sera ha costituito la sua dodicesima sezione cantonale, alla presenza della consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf e del presidente nazionale Hans Grunder. A dirigere la sezione è stato eletto, all'unanimità, Edi Buck, di Malters.
Il PBD svizzero, nato nel 2008 in seguito alla rottura tra l'attuale ministra di giustizia e polizia e l'Unione democratica di centro (UDC), si è posto come obiettivo di essere rappresentato nella metà dei cantoni entro le elezioni federali del 2011.
Il partito è già presente nei cantoni Grigioni, San Gallo, Turgovia, Zurigo, Glarona, Svitto, Argovia, Soletta, Berna, Friburgo, Vallese e Lucerna.

SDA-ATS