Navigation

Il PC-24 si vende bene, consegnato il 50esimo esemplare

Il PC-24 sembra rivelarsi un successo commerciale. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2019 - 16:30
(Keystone-ATS)

Si vende bene il PC-24, il primo aereo a reazione sviluppato da Pilatus: il 50esimo esemplare è stato consegnato a un cliente americano, ha indicato il costruttore aeronautico nidvaldese.

"La domanda continua ad essere molto elevata", afferma Thomas Bosshard, presidente della direzione di Pilatus Business Aircraft (filiale del gruppo), citato in un comunicato odierno. "Le reazioni dei nostri clienti confermano che il PC-24 raggiunge un livello di prestazioni che nessun altro business jet può eguagliare".

Il PC-24 è il primo velivolo d'affari a reazione in grado di operare su piste molto corte (820 metri), anche in sabbia o terra. In tal modo gli aeroporti raggiungibili a livello planetario risultano raddoppiati, arrivando a 21'000. L'apparecchio è lungo 17 metri e può portare sino a dieci passeggeri. L'autonomia è di circa 3600 chilometri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.