Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo l'incidente avvenuto giovedì a Lenzburg (AG), il presidente del Partito liberale radicale (PLR) Philipp Müller rinuncia temporaneamente alla sua campagna elettorale per il Consiglio degli Stati e ai dibattiti politici che erano stati previsti.

La decisione è stata presa per rispetto nei confronti della giovane rimasta ferita e dei suoi familiari. Philipp Müller aveva investito con la sua auto una diciassettenne che era su uno scooter. La giovane ha riportato gravi ferite alle gambe.

In una nota pubblicata oggi, l'argoviese precisa che continuerà il suo lavoro di Consigliere nazionale, in particolare durante la sessione in corso, come pure le sue funzioni in qualità di presidente del PLR. Ai media risponderà su temi politici, ma non su questioni riguardanti l'incidente.

Quest'ultimo è avvenuto giovedì verso le 17.15. L'auto di Müller, ha invaso, per motivi ancora da chiarire, la corsia di contromano travolgendo la giovane che circolava correttamente in senso opposto. Passanti l'hanno soccorsa. Müller è rimasto illeso.

Un'inchiesta è in corso per determinare le cause dell'incidente. Un controllo dell'alcolemia è risultato negativo. Il presidente del PLR ha dovuto consegnare la patente e l'auto è stata sequestrata.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS