Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il registro di commercio, che non è più stato sottoposto a revisione totale dal 1937, sarà attualizzato. Il Consiglio federale ha adottato oggi il messaggio in materia, che tra l'altro traduce in legge quanto già deciso a livello di ordinanza nel 2007.

Nel disegno di legge le principali novità riguardano l'utilizzazione del numero AVS come identificatore e l'introduzione di una banca dati centrale, ma non così estesa come inizialmente previsto.

Il Consiglio federale intende aggiornare il registro di commercio affinché possa continuare ad "adempiere la sua importante funzione al servizio della sicurezza e dell'efficienza dei rapporti giuridici", si legge nel compendio del messaggio pubblicato oggi. In una nota il Consiglio federale ricorda che il progetto fa proprie le raccomandazioni formulate nel 2010 dalla Commissione federale degli esperti del registro di commercio.

Se le Camere seguiranno l'esecutivo, il numero d'assicurato AVS potrà essere utilizzato in modo sistematico per identificare le persone fisiche nel registro di commercio, come già previsto per altri registri di diritto privato. L'uso di questo identificatore consente di migliorare la gestione dei registri in particolare grazie alla buona qualità e all'attualità dei dati personali.

Le informazioni relative alle singole persone fisiche sono state finora registrate in modo decentrato nelle banche dati dei singoli registri cantonali. Attualmente è quindi impossibile stabilire su scala nazionale se una persona fisica esercita funzioni e detiene poteri di firma in diversi enti giuridici iscritti nel registro di commercio.

Ciò cambierà, sempre previo l'accordo del parlamento, con l'istituzione di una banca dati centrale delle persone che consentirà di identificare a livello nazionale le persone iscritte nel registro di commercio.

Il governo, tenendo conto dei risultati della procedura di consultazione, ha invece rinunciato a una centralizzazione di tutte le informazioni. Il rilevamento delle informazioni della banca dati centrale delle persone è una prerogativa degli uffici cantonali del registro di commercio, che si serviranno di "interfacce web in una rete protetta", si legge nel messaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS