Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Lega Patria dei separatisti sudtirolesi Heimatbund farà affiggere a Roma mille manifesti con la scritta "Il Sudtirolo non è Italia".

Come afferma Roland Lang, leader dell'associazione che raccoglie gli elementi più radicali del separatismo sudtirolese, "la rappresentanza politica attuale del Sudtirolo a Roma dà infatti l'impressione agli italiani che il Sudtirolo si sia rassegnato all'appartenenza all'Italia e che voglia solo ottenere qualche privilegio".

"In realtà - dice Lang - la maggioranza dei sudtirolesi ancora oggi non ne vuol sapere dell'Italia ed anche la maggioranza degli italiani non è contraria alla secessione del Sudtirolo, come dimostrano le indagini fatte da istituti demoscopici seri su incarico dell'Heimatbund".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS