Sono 432 i migranti salvati dalla Guardia Costiera con due diverse operazioni avvenute tra stanotte e ieri nel tardo pomeriggio, una al largo delle coste libiche e l'altra in acque maltesi.

In particolare, un pattugliatore della Guardia Costiera ieri pomeriggio ha risposto alla richiesta di aiuto proveniente da un gommone in difficoltà salpato con 90 persone stipate a bordo e in navigazione in acque libiche. Nella notte, invece, sei motovedette della Guardia Costiera hanno risposto alla richiesta di aiuto di Malta per soccorrere un barcone in pericolo di affondamento con a bordo 342 migranti salpati dalla Libia.

Tre persone avevano bisogno di cure urgenti e sono subito state portate a Lampedusa per i primi accertamenti. Tutti gli altri migranti tratti in salvo nelle due operazioni avvenute nel Canale di Sicilia sono in navigazione e devono ancora sbarcare. Non si conosce per ora il porto di destinazione.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.