Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si chiama Hammad la bambina siriana venuta alla luce durante l'ultima traversata conclusa stamane al porto grande di Siracusa. La piccolina, come ha spiegato la mamma - una donna di 30 anni - è nata alle 8 del mattino del 18 ottobre sul barcone.

La neonata pesa 2 chili e 130 grammi e, compatibilmente con le condizioni nelle quali è venuta alla luce, il suo quadro generale appare complessivamente soddisfacente, hanno rilevato i sanitari che l'hanno visitata.

Hammad è l'ultima di cinque figli: sul barcone che è stato soccorso ieri a circa 100 miglia a sud est di Capo Passero si trovavano anche i genitori ed i quarto fratelli maggiori. La piccolina, quando è stata pesa in consegna dai militari della Guardia Costiera era stata simbolicamente, e temporaneamente, chiamata col nome di Marina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS