Navigation

Immigrazione, UDC e Democratici Svizzeri ai blocchi di partenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 luglio 2011 - 11:49
(Keystone-ATS)

Con la pubblicazione odierna sul Foglio federale, è partita ufficialmente la raccolta delle firme a sostegno delle due iniziative sull'immigrazione, promosse da UDC e Democratici Svizzeri (DS). Il temine scadrà il 26 gennaio 2013. Il testo dell'UDC esige la reintroduzione di contigenti; quello dei DS chiede alla Confederazione misure per evitare il sovraffollamento.

Intanto è già in atto la raccolta delle firme per una terza iniziativa sugli stranieri, promossa dall'associazione Ecologia e popolazione (Ecopop). Essa vuole limitare l'aumento della popolazione straniera residente allo 0,2% annuo, ma chiede anche che almeno il 10% dei mezzi finanziari della cooperazione svizzera allo sviluppo sia destinato alla pianificazione famigliare volontaria.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?