La commissione Intelligence della Camera ha approvato il rapporto sull'impeachment del presidente Donald Trump. A favore hanno votato i democratici, che sono in maggioranza. Contro, invece, tutti i repubblicani.

Il documento di 300 pagine sarà usato come base dalla commissione giustizia della Camera per redigere gli articoli della messa in stato d'accusa.

Il rapporto della commissione "suona come gli sproloqui di un blogger da seminterrato che si sforza di provare qualcosa quando non c'è la prova di nulla", ha dal canto suo affermato la portavoce della Casa Bianca Stephanie Grisham, secondo cui i democratici alla Camera hanno condotto un "processo farsa a senso unico".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.