Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Impianti di risalita: affluenza e fatturato in calo

Numero di ospiti e fatturato deludenti all'inizio della stagione invernale per gli impianti di risalita svizzeri. Alla fine di dicembre l'affluenza era in calo del 28,2% rispetto all'anno precedente e il giro d'affari dei trasporti segnava una contrazione del 12,9%. Lo hanno comunicato oggi le Funivie svizzere, giustificando il debole risultato con il tardivo arrivo della neve.

Solo il Ticino secondo il monitoraggio delle Funivie svizzere registra un incremento (ospiti +124,8%, fatturato dei trasporti +27,3%) ma ciò è dovuto alla chiusura degli impianti l'anno scorso durante le feste a causa di maltempo e valanghe, precisa la nota.

"Ci è successo diverse volte di registrare un inizio di stagione difficile e alla fine i risultati erano molto meglio", ha indicato Ueli Stückelberger, direttore delle Funivie svizzere.

I primi segnali incoraggianti sono stati registrati nei primi giorni di gennaio con eccellenti numeri relativi all'affluenza annunciati da diverse imprese di impianti di risalita. "L'elemento decisivo sarà comunque il tempo che farà durante i week-end", ha precisato Stückelberger.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.