Scende lievemente il bonus ma cresce nel contempo il salario fisso nelle banche: stando a un sondaggio pubblicato oggi dalla Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB) il bonus medio versato quest'anno è di circa 14'000 franchi, 200 franchi in meno del 2011 e 1500 franchi in meno del 2010. Negli ultimi due anni la retribuzione fissa è da parte sua progredita da 100'150 a 105'600.

Stando ai risultati dell'indagine, condotta per la terza volta e a cui hanno aderito quest'anno online 3745 dipendenti, i ritocchi di salario hanno interessato soprattutto le categorie comprese fra 50'000 e 60'000 franchi. Nel 2012 non è stato compiuto alcun rilevamento.

Le remunerazioni medie più attrattive sono quelle elargite dalle banche estere (123'800 salario fisso, 20'400 gratifica), seguite dagli istituti privari (119'300 e 18'000), mentre quelle più basse sono in auge nelle banche cantonali (95'900 e 13'000).

Ginevra è la regione con le paghe più elevate (127'800 e 20'100): batte chiaramente sia Zurigo (113'500 e 15'700), sia il Ticino (105'377 e 19'217).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.