Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Impiegati Svizzeri chiede per l'anno prossimo aumenti salariali compresi tra il 2 e il 4%. Lo scorso anno i 24'000 membri della federazione avevano rinunciato a presentare rivendicazioni, contribuendo così a superare la crisi economica. La situazione è però migliorata ed è ora che i dipendenti ne traggano profitto, scrive l'organizzazione in un comunicato diffuso oggi.
La richiesta è di un aumento salariale nominale generalizzato "taglia XL" per l'industria chimica e per quella meccanica, elettrotecnica e metallurgica (MEM) e "taglia XXL" per i lavoratori del settore farmaceutico. "I dipendenti hanno stretto a lungo la cinghia, ora bisogna di nuovo gratificarli e dar loro maggiore margine di manovra", afferma il direttore di Impiegati Svizzeri Stefan Studer, citato nella nota. Gli incrementi permetterebbero di sostenere i consumi, uno dei motori dell'economia svizzera.
La federazione ha peraltro constatato che i salari dei giovani dipendenti non sono quasi aumentati negli ultimi anni, pertanto ai datori di lavoro viene chiesto più "fair play". Inoltre non vanno messi fuori gioco i collaboratori temporanei: sono stati i primi ad subire i licenziamenti durante la crisi e ora dovrebbero nuovamente aiutare a soddisfare la domanda, ritiene l'associazione. Altra rivendicazione: dopo aver ridotto il loro budget durante la crisi, le imprese devono tornare ad investire nella formazione continua così da permettere al personale di far fronte alla concorrenza globale.
Le richieste salariali sono complessivamente in linea con quelle di altre organizzazioni dei lavoratori: Travail.Suisse, di cui Impiegati Svizzeri fa parte, ha auspicato incrementi reali dell'1-2%. I sindacati Syna e transfair, pure affiliati a Travail.Suisse, esigono tra lo 0,5% e il 3% in più. L'Unione sindacale svizzera (USS) ha chiesto la settimana scorsa aumenti tra il 2 e il 3%. I datori di lavoro hanno espresso dubbi: per certi rami queste rivendicazioni sono troppo alte, per altri vicino al limite massimo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS