Navigation

Imprenditore residente in Svizzera denunciato in Italia

Problemi con la Guardia di finanza per un imprenditore con residenza in Svizzera. KEYSTONE/AP/LUCA BRUNO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 dicembre 2019 - 12:38
(Keystone-ATS)

Imprenditore italiano con residenza in Svizzera denunciato in Italia: la Guardia di finanza ha scoperto una maxi evasione fiscale a Sestri Levante, in Liguria, per oltre un milione e 600 mila euro di imposte non dichiarate.

Le fiamme gialle hanno denunciato l'imprenditore titolare di numerose quote societarie nel settore immobiliare e di somministrazione di cibi e bevande sia all'estero che in Italia. In seguito ad accertamenti in casa della moglie e negli uffici delle società a lui riconducibili, gli investigatori hanno scoperto che in realtà l'uomo viveva stabilmente a Sestri Levante.

Dagli accertamenti è emerso che per tre anni l'imprenditore non ha fatto la dichiarazione dei redditi, omettendo di denunciare redditi per oltre un milione e 600 mila euro, oltre a 300 mila euro di Iva non versata. Le fiamme gialle hanno inoltre accertato emissioni di diverse fatture per operazioni inesistenti per oltre 300 mila euro nei confronti di alcuni operatori economici di Sestri Levante e Casarza Ligure. Gli importi di tali fatture false venivano reinvestiti dall'imprenditore nelle attività economiche di cui risulta essere titolare. L'immobile di una delle società riconducibili all'uomo è stato sottoposto a sequestro preventivo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.