Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 2.000 persone hanno partecipato a Duisburg, in Germania, ai funerali di Ivana Hoffmann, una ragazza tedesca di 19 anni uccisa in Siria mentre combatteva con i peshmerga curdi contro l'Isis.

Ivana è morta una settimana fa nel villaggio curdo di Tel Tamr. Di madre tedesca e padre originario del Togo, Ivana Hoffmann da circa sei mesi combatteva nelle file delle Unità di difesa popolare curde (Ypg) ed era membro del Partito comunista curdo marxista-leninista (Mlkp).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS