Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È giunta in Svizzera dagli USA a bordo di un velivolo dell'aeronautica militare americana una partita di missili a guida radar tipo AIM-120 C-7, di cui era stato disposto l'acquisto nell'ambito del Programma d'armamento 2011 e lo stanziamento di 180 milioni.

La partita è stata consegnata ad armasuisse, centro di competenza del DDPS nel settore degli acquisti, della tecnologia e degli immobili. Il missile aria-aria a guida radar tipo AIM-120 C-7 AMRAAM (Advanced Medium Range Air-to-Air Missile) è un modello di ultima generazione destinato ad armare gli aviogetti da combattimento F/A-18 delle Forze aeree svizzere in parziale sostituzione dell'AIM-120 B, modello precedente acquistato nell'ambito del Programma d'armamento 1992 (PA92). Il nuovo missile è già in dotazione alle Forze armate statunitensi e ad altre aeronautiche militari.

Il numero di missili AIM-120 C-7 ordinati è "un'informazione militare classificata Confidenziale", precisa il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport in una nota. In considerazione del contesto in materia di politica di sicurezza e delle condizioni quadro finanziarie, è stato acquistato soltanto un numero minimo di missili per assicurare la competenza fondamentale.

Il nuovo missile, che sarà principalmente impiegato su distanze oltre il campo visivo, è in grado di combattere l'obiettivo in qualsiasi condizione meteorologica, aggiunge la nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS