Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera nel 2014 c'è stato, rispetto all'anno precedente, un aumento delle nascite, dei matrimoni e delle unioni domestiche registrate. Il numero dei divorzi e quello dei decessi è invece diminuito. In controtendenza il Ticino, dove il numero dei morti è stato superiore a quello dei nati, e dove è calato il numero dei matrimoni. Questi, in sintesi, sono i risultati provvisori del movimento naturale della popolazione pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST).

Le nascite sono state quasi 83'800 (+1,2%) e i decessi 63'600 (-2,1%). La crescita naturale, ossia la differenza tra il numero dei nati vivi e quello dei morti, è quindi stata positiva di 20'200 unità, cifra che non aveva più superato quota 20'000 dalla metà degli anni '90. I cantoni in cui la crescita è stata forte sono Zugo, Friburgo e Ginevra. Solo in quattro cantoni - Basilea Città, Sciaffusa, Ticino e Uri - le morti hanno superato le nascite.

L'UST precisa che il numero di nascite risulta dall'incremento della popolazione. Nel 2014 il numero medio di figli per donna in età fertile è infatti rimasto stabile sull'1,5. Al momento del parto le madri erano un po' più "vecchie" dell'anno prima: avevano in media 31,8 anni, a fronte dei 31,6 anni nel 2013. Come ogni anno, sono nati più maschi (43'100) che femmine (40'700), per un rapporto di 106 a 100.

Nel 2014 sono stati celebrati circa 41'200 matrimoni (+3,6%) e 713 coppie dello stesso sesso hanno optato per l'unione domestica registrata (+2,9%). Quest'ultima è cresciuta del 16,5% tra le donne. Dalla metà degli anni '90 il numero di matrimoni si aggira attorno ai 40'000 all'anno. Dal 2006 si constata invece una flessione del numero di divorzi, sceso a 16'500 nel 2014 (-3,7%), per un tasso di due matrimoni su cinque (40%) conclusi con un divorzio. Il numero di matrimoni è in aumentato in tutti i Cantoni salvo Ticino, Svitto e Nidvaldo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS