Navigation

In Svizzeraun bambino su tre nasce con parto cesareo

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2010 - 12:32
(Keystone-ATS)

BERNA - In Svizzera un bambino su tre nasce con parto cesareo: la percentuale, che dieci anni fa si attestava al 22,7%, è infatti salita nel 2009 al 32,8%. Come in passato si riscontrano forti disparità regionali.
Il tasso più basso si registra nel canton Giura, con il 19,6%, mentre la percentuale più elevata viene fatta segnare da Uri, con il 40%, indica oggi la Federazione svizzera delle levatrici, sulla base degli ultimi rilevamenti dell'Ufficio federale di statistica. In Ticino la proporzione è del 34,1% e nei Grigioni del 29,2%.
Gli scarti da una regione all'altra non si giustificano da un punto di vista medico, affermano le levatrici, che preannunciano una imminente campagna di informazione.
Dalle statistiche dell'UST si rileva anche che solo a Sciaffusa (29,5) e Svitto (29,9) l'età media delle partorienti è inferiore ai trent'anni. In Ticino si fissa a 31,5 e nei Grigioni a 31. L'età più avanzata si registra a Ginevra, con 33,1 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?