Navigation

Incendio di ieri a Nidau (BE) è di origine dolosa

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2011 - 18:23
(Keystone-ATS)

L'incendio divampato la scorsa notte nella cantina di un immobile a Nidau (BE), nei pressi di Bienne, è di origine dolosa. È quanto riferisce oggi la polizia cantonale bernese. Secondo le forze dell'ordine, non c'è nessun elemento che lasci pensare a un collegamento con la recente serie di incendi di autoveicoli nell'agglomerato biennese.

Tutti gli inquilini della palazzina sono stati fatti sgomberare a causa del denso fumo. L'operazione ha riguardato complessivamente 25 persone: 17 di esse, tra cui quattro bambini, sono stati trasportati all'ospedale per accertamenti. Gli sfollati hanno trascorso la notte in un centro della protezione civile.

La polizia precisa che è la terza volta che un incendio viene segnalato nella cantina del medesimo immobile. Il seminterrato aveva già preso fuoco il 28 di maggio e il 5 di settembre scorsi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?