Navigation

Incidente mortale al "Gouffre du Petit-Pré" a Bière (VD)

Un 69enne ha perso la vita esplorando una grotta a Bière (VD) KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 maggio 2020 - 16:21
(Keystone-ATS)

Uno speleologo svizzero di 69 anni è morto ieri pomeriggio a Bière (VD) cadendo per circa 40 metri nella grotta di Petit-Pré.

L'uomo è deceduto sul posto. È stata avviata un'inchiesta penale per determinare le circostanze dell'accaduto, precisa un comunicato della polizia cantonale vodese. Le indagini sono condotte da agenti di montagna specializzati.

Due pattuglie della gendarmeria, agenti di montagna, due elicotteri REGA e una colonna di soccorso sono intervenuti sul posto per recuperare la salma e svolgere i primi accertamenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.