Navigation

Incontro Mubarak-Peres su prospettive dialogo diretto

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2010 - 17:45
(Keystone-ATS)

IL CAIRO - Il presidente egiziano Hosni Mukarak e il suo omologo israeliano Shimon Peres hanno discusso dei modi per riavviare il dialogo diretto fra israeliani e palestinesi, durante un incontro oggi nella capitale egiziana.
Secondo quanto ha riferito il portavoce della presidenza egiziana, Suleiman Awad, i colloqui diretti dovranno essere "seri, di durata definita e su punti chiaramente indicati". Il portavoce ha anche detto non volere fare speculazioni su quando questi contatti diretti possano cominciare.
Giovedì scorso il comitato dei ministri degli esteri della Lega araba ha dato il suo assenso a riprendere i colloqui diretti fra Israele e palestinesi, lasciando però al presidente dell'Autorità palestinese Abu Mazen (Mahmud Abbas) la scelta su come a quando procedere.
Abu Mazen sta subendo un pressing diplomatico intenso, soprattutto da parte degli Usa, a superare la fase dei contatti indiretti per dare nuovo impulso al processo di pace nella regione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.