Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continuano a crescere in India le vittime del virus H1N1 (influenza o febbre suina) che hanno raggiunto mercoledì quota 1.841, mentre sono oltre 31.000 le persone colpite. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Pti.

Secondo i dati messi a disposizione dal ministero della Sanità, lo Stato con il maggior numero di vittime è il Gujarat (400), seguito dal Rajasthan (397) e dal Maharashtra (322).

Le autorità sperano che con l'aumento delle temperature in corso il virus H1N1, che sembra avere avuto almeno due mutazioni più difficili da curare, possa battere in ritirata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS