Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'India intende firmare un accordo per l'acquisto di 36 jet francesi Rafale in occasione della visita del presidente Francois Hollande prevista per il 26 gennaio durante la festa della Repubblica indiana. Lo riferisce la stampa di New Delhi.

Un team di negoziatori francesi è giunto nella capitale per mettere a punto gli ultimi dettagli del contratto intergovernativo (Inter Governmental Agreement o Iga) e per discutere gli aspetti commerciali. Secondo la fonte, nelle prossime settimane le due parti potrebbero arrivare a una proposta definitiva da sottoporre ai rispettivi ministeri della Difesa e delle Finanze. Ci sono quindi possibilità che l'accordo sia firmato quando Hollande sarà a New Delhi per assistere alla tradizionale parata militare a fianco del premier Narendra Modi.

Il premier indiano aveva annunciato l'intenzione di acquistare 36 velivoli durante la sua visita a Parigi nell'aprile del 2014 con l'obiettivo di superare lo stallo di precedenti negoziati tra la Dassault, l'azienda produttrice, e l'aeronautica indiana.

Ma in seguito l'accordo si era incagliato a causa di una disputa sulle condizioni finanziarie e sulla quota di 'offset' (partecipazione industriale militare).

I francesi avevano vinto nel 2012 la mega commessa da 20 miliardi di dollari (valore attuale) per la prima fornitura di 126 cacciabombardieri multiruolo (Mmrca) per la quale erano in gara con il consorzio europeo Eurofighter. L'asta era poi stata annullata dal ministero della Difesa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS