Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cinque poliziotti indiani sono stati uccisi oggi in un'imboscata di militanti separatisti nello stato nordorientale del Meghalaya. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ians. L'incidente è avvenuto nell'area di Garo Hills, vicino al confine con il Bangladesh, dove c'è una forte presenza di guerriglieri di un gruppo chiamato Garo National Liberation Army (Gnla).

Gli agenti sono stati attaccati mentre stavano trasportando un prigioniero. I militanti si sono anche impossessati di fucili e munizioni. L'azione non è stata rivendicata, ma il capo della polizia del Meghalaya, Peter James Pyngrope Hanaman, sospetta che sia stata organizzata dal Gnla per rappresaglia dopo una retata contro un leader separatista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS