Navigation

India: amministrazione Delhi non paga stipendi da tre mesi

A New Dehli anche medici e infermieri sono senza salario da tre mesi KEYSTONE/EPA/SANJAY BAID sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2020 - 19:32
(Keystone-ATS)

I dipendenti di tre istituzioni di Delhi, compresi medici, infermieri e altro personale sanitario in prima linea nella lotta contro il Coronavirus non vengono pagati da tre mesi.

Senza stipendio anche impiegati, maestri, docenti della Delhi University, la più prestigiosa della capitale, e gli insegnanti di dodici istituti superiori, oltre a migliaia di pensionati.

"È inumano e imperdonabile che l'amministrazione non rilasci i fondi per pagare i suoi collaboratori" hanno scritto oggi in una lettera indirizzata ad Anil Baijal, vice governatore (l'Alto funzionario di nomina amministrativa) della capitale, alcuni eminenti professori universitari. La lettera, riferisce il quotidiano Times of India, è stata inviata anche al governatore Arvind Kejriwal, e al Premier Modi.

L'Associazione dei Medici ha dato un ultimatum di cinque giorni: vengono minacciate dimissioni in massa se gli arretrarti non saranno pagati immediatamente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.