Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due donne indiane, violentate tempo fa, sono state uccise ieri in separati episodi da sconosciuti nello Stato settentrionale indiano di Uttar Pradesh. Lo scrive oggi il quotidiano The Hindu.

La polizia ha reso noto che una ragazza di 18 anni, che fu violentata il 6 giugno 2011, è stata uccisa a colpi d'arma da fuoco da due persone in moto nel villaggio di Baijapur del distretto di Mau. Fra due giorni, si è appreso, avrebbe dovuto testimoniare in tribunale contro il presunto autore dello stupro.

In un secondo incidente, riferisce il giornale citando fonti della polizia, una giovane di 23 anni è stata attaccata e uccisa con un'arma da una persona che l'aveva stuprata lo scorso anno e che era uscito due mesi fa in libertà condizionata.

L'autore dell'omicidio, hanno infine detto le fonti, voleva che la donna ritirasse la denuncia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS