Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

India: attacco guerriglia in Nagaland, 8 paramilitari uccisi

Militanti del Consiglio nazionalista socialista del Nagaland (Nscn-K) hanno teso oggi una imboscata ad un gruppo di paramilitari del Corpo dei Fucilieri dell'Assam, uccidendone otto. Lo ha reso noto l'agenzia di stampa Ani.

A quanto si è appreso l'attacco è avvenuto nel distretto di Mon dello Stato di Nagaland (India nord-orientale) quando i paramilitari, a bordo di due veicoli, stavano recandosi ad una sorgente per rifornirsi di acqua.

I guerriglieri hanno prima fatto esplodere un rudimentale ordigno (ied) all'arrivo del convoglio e poi dalle loro posizioni su una collina hanno sparato contro i Fucilieri dell'Assam che hanno risposto al fuoco ma hanno avuto la peggio.

Il Nscn-K è una delle due fazioni di un movimento di matrice cristiana - l'altra è il Nscn-Im - che ha come obiettivo la nascita del 'Nagalim', uno Stato sovrano che dovrebbe unificare tutte le aree abitate da popolazione di etnia Naga nell'India nord-orientale e in Birmania.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.