Navigation

India: blocca aereo perché non vuole volare con donna pilota

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 febbraio 2011 - 10:54
(Keystone-ATS)

Un passeggero indiano ha bloccato un aereo in partenza da New Delhi e diretto a Mumbai quando ha saputo che era pilotato da una donna. È accaduto ieri su un volo della compagnia low cost Indigo che in seguito al diverbio è partito con un ritardo di circa 40 minuti, secondo quanto riporta "The Hindu".

L'uomo di mezza età, accompagnato dalla moglie, "ha iniziato ad andare in panico quando ha sentito la voce di una donna che dava il benvenuto a bordo", scrive il giornale precisando che la partenza era stata già ritardata a causa della densa foschia che aveva avvolto la capitale.

Allarmato, il passeggero ha chiamato una hostess per esprimerle le proprie preoccupazioni e dire che che non aveva intenzione di volare con una donna pilota. "Non voglio morire! Se non riesce neppure a badare a una casa, come farà a pilotare un aereo", ha detto spaventato il passeggero secondo quanto racconta il suo vicino di posto.

In seguito all'inconsueta reazione, l'uomo è stato circondato dagli agenti di sicurezza dell'aeroporto ed è stato costretto a scendere. Ma dopo un po' è rientrato a bordo "dopo essersi scusato con la pilota e il personale", riporta un comunicato della compagnia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?