Navigation

India: Bosusco è stato liberato

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 aprile 2012 - 08:38
(Keystone-ATS)

Paolo Bosusco è stato liberato dai suoi rapitori e può ora tornare a casa. Lo annuncia l'emittente indiana Ndtv. Il cittadino italiano era stato sequestrato il 14 marzo nella foresta di Soroda mentre accompagnava in un trekking, insieme a due aiutanti indiani, il turista Claudio Colangelo, rilasciato poi il 25 marzo senza contropartite.

Un giornalista del canale Ndtv ha spiegato di avere contattato colleghi nella foresta al confine fra i distretti di Kandhamal e Ganjam che gli hanno detto di essere con l'ex ostaggio. L'ambasciatore d'Italia in India, Giacomo Sanfelice, ha poi confermato la notizia.

"Sono finalmente libero, sto bene": queste le prime parole di Paolo Bosusco, ai microfoni del Tg1, dopo la sua liberazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?