Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un camion che trasportava 70 persone nello Stato nord-orientale indiano di Meghalaya si è schiantato oggi per cause imprecisate contro un muro di cemento armato precipitando poi in una scarpata con un bilancio di almeno 16 morti e 50 feriti.

Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

La polizia ha detto che l'incidente è avvenuto nel distretto di West Khasi Hills quando il veicolo stava portando i passeggeri in una chiesa locale.

In particolare Sylvester Nongtnger, capo della polizia distrettuale, ha precisato che i fedeli stavano recandosi nel villaggio di Nongland per assistere al sinodo della Chiesa presbiteriana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS