Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a 17 il numero delle persone rimaste uccise dal crollo del cavalcavia a Calcutta. Il ponte, ancora in costruzione, è crollato schiacciando i veicoli che transitavano in una zona commerciale nel nord della città indiana.

Decine ancora i dispersi. Le autorità locali hanno dichiarato alla Cnn che "non si possono prevedere quante persone si trovino ancora sotto le macerie".

Il primo ministro indiano, Narenda Modi, si è detto "scioccato e rattristato" e, twittando dal suo profilo social, ha aggiunto: "i miei pensieri e preghiere sono con le famiglie di coloro che hanno perso la vita a Calcutta".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS