Una 17enne è stata decapitata nello Stato indiano dell'Uttar Pradesh da due suoi fratelli, che hanno voluto "punirla" per non aver obbedito al loro ordine di mettere fine a una 'love story' con un ragazzo, che era anche loro cugino. Lo riferisce la tv India Today.

Il commissario di polizia Bablu Kumar ha detto che dopo la decapitazione, avvenuta due giorni fa e giustificata come "delitto d'onore", i due hanno portato la testa della sorella per le strade del villaggio e si sono dati alla fuga.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.