Navigation

India, decine di vittime per nubifragi nel nord

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2012 - 17:01
(Keystone-ATS)

Piogge battenti hanno colpito negli ultimi due giorni lo Stato settentrionale indiano di Uttarakhand, causando la morte di almeno 34 persone, mentre molte altre sono ancora disperse. Lo riferiscono i media a New Delhi.

"Solo nel distretto di Uttarakashi - ha Rajesh Kumar, responsabile governativo - le vittime sono state 31, mentre sei sono i dispersi".

Secondo la tv "all news" Ndtv, inoltre, le acque di molti fiumi della regione hanno superato i livelli di guardia.

Temporali, smottamenti e frane hanno complicato la situazione in numerosi villaggi di questo Stato a ridosso della cordigliera dell'Himalaya, seppellendo decine di case e causando gravi problemi di ritorno a casa anche per migliaia di pellegrini giunti per l'annuale Char Dham Yatra, sulle rive del fiume Alaknanda, che è stato annullato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?