Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una donna indiana è morta oggi a New Delhi per le conseguenze del dengue, portando così a quota 21 i decessi da agosto nella capitale indiana per questa febbre virale provocata dalla puntura di una zanzara infetta Aedes aegypti. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

Le autorità sanitarie parlano della più grave emergenza dengue da cinque anni a questa parte, con almeno 2.400 casi segnalati ufficialmente.

Di fronte a questa situazione, e alla necessità di una mobilitazione in vista del periodo più predisposto alla diffusione della febbre, il governo di Delhi ha disposto la creazione di altri 1.000 posti letto negli ospedali della città.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS