Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quindici bambini sono morti nelle ultime 24 ore nello Stato nord-orientale indiano di Bihar a causa della Sindrome da encefalite acuta, portando il totale delle ultime settimane a quota 92. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Ians.

Deepak Kumar, direttore generale del Dipartimento della Sanità del Bihar, ha dichiarato che finora i decessi erano limitati al distretto di Muzaffarpur, ma ora si sono estesi ad una mezza dozzina di distretti in tutto lo Stato.

Fonti sanitarie hanno da parte loro indicato che nel solo distretto di Muzzafarpur, almeno 300 bambini hanno mostrato i sintomi della Sindrome da encefalite acuta, che ha le zanzare come veicolo di trasmissione.

SDA-ATS