I dottori di un ospedale indiani di Mumbai hanno estratto 232 denti ad un adolescente che si lamentava per forti dolori alla bocca. Lo riferisce The Mumbai Mirror. Secondo i medici si tratta di un rarissimo caso di crescita abnorme della dentatura e il caso è stato segnalato come record al Guinness dei primati.

Circa un mese fa, Ashik Gavai, di 17 anni, si era rivolto a una clinica del quartiere di Byculla per via di un gonfiore e di dolori alla mandibola dopo che nessuna visita dentistica era riuscita a diagnosticare il suo problema. Dopo un approfondito esame, i medici hanno riscontrato una crescita anomala di un molare inferiore e hanno deciso di operare il ragazzo.

"Con grande sorpresa - ha detto la dottoressa Sunanda Dhivare-Palwankar, responsabile del dipartimento di odontoiatria - abbiamo trovato un gran numero di denti, di diversa dimensione, dal chicco di grano fino ad una caramella, all'interno della gengiva. Alla fine ne abbiamo contati 232".

Secondo i dottori la malformazione risale all'infanzia ed è una forma di tumore benigno. La complessa operazione è durata sette ore e dopo l'intervento il ragazzo è rimasto con 28 denti. "È la prima volta - ha aggiunto - che mi trovo di fronte a una formazione anomala di così tanti denti, finora secondo la letteratura medica il massimo era stato di 37 in un simile caso tumorale".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.