Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I cadaveri di almeno 15 persone sono stati recuperati nello Stato di Arunachal Pradesh (India nord-orientale), al confine con la Cina, dopo che una frana si è abbattuta nell'area di Tawang Town su un gruppo di operai. Lo riferisce la Tv Times Now.

Da giorni la regione di West Kameng è flagellata da intense piogge che hanno costretto molte persone ad abbandonare le loro case. Secondo l'Arunachal Times, inoltre, le autorità locali cercano di rafforzare gli argini del fiume Noa Dihing che è già straripato in più punti.

A Tawang Town intanto sono giunti i soccorsi della Protezione civile e dell'esercito che cercano ancora di raggiungere un numero imprecisato di persone intrappolate sotto la terra ed il fango della frana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS