Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sedici fedeli indù sono morti in un incidente stradale mentre tornavano da un pellegrinaggio a una grotta del dio Shiva, nella regione himalayana del Kashmir. Lo riferisce l'agenzia Pti.

La comitiva di pellegrini viaggiava su un camion che è uscito fuori strada e finito in un precipizio nei pressi della città di Jammu. La polizia sospetta che l'autista fosse in stato di ebbrezza.

Il pellegrinaggio di Amarnath ogni anno attira decine di migliaia di devoti da ogni parte dell'India. Il luogo di devozione, una stalattite di ghiaccio che rappresenta il simbolo fallico del dio Shiva, si trova in una stretta vallata a cui si accede dopo due giorni di cammino e soltanto nei mesi estivi. Da giugno circa 100 pellegrini sono morti in cadute e malori dovuti all'altitudine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS